milano porta volta giardino pensile vista aerea

Giardino pensile, Milano Porta Volta

giardino pensile condominiale, vista dall'alto
aree seduta su soletta
fioriere giardino pensile
piante adatte all'ombra
giardino condominiale, ingresso verde
raccordo fra pavimentazione e fioriere
pavimentazione flottante su soletta
sedute in wpc
verde condominiale su soletta
giardino condominiale su soletta
dettaglio pavimentazione su soletta
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (3)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (10)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (1)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (2)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (6)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (8)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (9)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (7)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (4)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (11)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (5)
giardino-pensile-milano-valerio-cozzi (12)
previous arrow
next arrow

Un giardino pensile di 3.600 metri quadrati realizzato a Milano fra via Procaccini e via Niccolini, per il complesso di edifici firmati dall’architetto Gaetano Lisciandra. Interamente su soletta e drenante, il progetto di verde pensile aggiunge ai servizi condominiali un ampio spazio all’aperto senza sacrificare il confort del parcheggio sotto casa. Soluzioni tecniche mutuate dai tetti verdi creano un ambiente fluido, nel quale i componenti strutturali, di servizio e vegetali dialogano fra loro. Il disegno dell’area è ispirato alle pagine dei compiti di scuola: la pavimentazione composta da elementi quadrati collega ciascun edificio alle aree a verde in modo ordinato e al tempo stesso mai scontato. Isole di prato, macchie di arbusti e alberi si rincorrono rispettando la partitura ortogonale tenendosi alla larga da facili simmetrie. Ampie pedane in WPC invitano a condividere lo spazio nascondendo, talvolta, elementi tecnici. Tutto è ordinato come un quaderno di esercizi: anche le griglie di aerazione, le caditoie e i pozzetti partecipano alla composizione, talvolta mimetizzati o completati dal ballast. Un giardino, insomma, dove la fantasia può prendere il volo seguendo il contorno a zigzag delle aiuole, come ai tempi della scuola.


Committente: Nexity Immobiliare, Studio Iorio srl
Dove: Milano, Porta Volta
Area: 3.600 m2
Anno: 2016 (progettazione), 2018 (costruzione)
In collaborazione con: archh. Gaetano Lisciandra, Giovanni Barni, Umberto Beneventano
Servizi: Progettazione preliminare, progettazione esecutiva


Visitato da:

Link ad articolo di Urbanfile
Scroll Up