Area SPA e sdraio in un cortile

Cortile con area SPA, Milano

Una vasca idromassaggio all’aperto per un’abitazione indipendente a Milano, zona Ripamonti. Il progetto di riqualificazione di un piccolo cortile ha realizzato il sogno dei proprietari di aggiungere un angolo benessere al riparo da sguardi indiscreti, pur mantenendo l’accesso carrabile e la possibilità di usare parte dell’area come parcheggio. Il nucleo dell’intervento è costituito dall’area rialzata in deck e metallo che integra il volume della Jacuzzi e i vasi che ospitano la fascia schermante di bambù. Ispirata alle linee fluide di un’onda, la SPA è collegata al piano calpestabile da gradini a ventaglio e abbracciata da una ringhiera tubolare dalla forma sinuosa. Per aumentare l’effetto immersivo, i muri perimetrali del cortile sono stati dotati di pannelli grigliati su misura per farvi crescere i rampicanti. La scelta dei materiali è stata fatta bilanciando stile post-industriale dell’edificio e minimalismo: metallo per strutture e fioriere, legno per deck e arredi, pietra per le pavimentazioni. L’apparente semplicità dell’insieme cela dettagli ricercati come il vaso realizzato con uno scasso su misura per accogliere il bel Salix matsudana preesistente o la posa ad arco del lastricato.


Dove: Milano
Area: 75m2
Anno: 2007 (progetto), 2008 (realizzazione)
In collaborazione con: archh. Elena Radaelli, Elena Bianchi
Materiali: deck in doghe di legno Iroko, Quarzite verdina di Vogogna, Acciaio zincato e verniciato, ciottoli di fiume
Scelte vegetali: Chamaerops humilis, Phyllostachys aurea, Trachelospermum jasminoides, Vinca major
Servizi: dal Concept alla progettazione costruttiva, Direzione Artistica e Direzione Lavori

Scroll UpScroll Up