Ri-pensare il Castello

Ri-pensiamo il Castello di Legnano! Ripensiamo gli spazi che lo circondano. Questo è stato il tema di progetto della passata edizione del Master in Progettazione e Conservazione del Giardino e del Paesaggio del Politecnico di Milano. La mostra, allestita presso la Galleria Cantoni, verrà inaugurata sabato 12 aprile alle ore 15.00 alla presenza dell’Assessore al … Continua a leggere Ri-pensare il Castello

Monza pianta alberi

Continua la presentazione dell'ultimo libro della Fondazione Minoprio. Lunedì 24 febbraio, al 6 di via Turati, presso la Sala D dell'Urban Center di Monza lo presenterò con l'introduzione del dott. agr. Giovanni D'Angelo e l'intervento del dott. Gabriele Cristini, Ufficio Verde e Giardini del Comune di Monza e del dott. agr. Ambrogio Cantù. Dalle ore 16.00 alle … Continua a leggere Monza pianta alberi

Qualità dell’ambiente e del patrimonio arboreo

Martedì 3 dicembre alle ore 9.20, presso il Museo di Storia Naturale di Milano si terrà il Convegno "Qualità dell'ambiente e del patrimonio arboreo" organizzato da Il Verde Editoriale in collaborazione con il Comune di Milano e Co.Ge.S. La città di Nantes, capitale verde d'Europa 2013, sarà presente confrontandosi con Milano. Non mancate! per info: … Continua a leggere Qualità dell’ambiente e del patrimonio arboreo

Piantare alberi in città

Il verbo piantare deriva dal latino plantare, e come possiamo leggere nel vocabolario Treccani, significa "mettere nella terra un seme, un pollone, o altra parte di una pianta (anche una piantina giovane tolta da un semenzaio), perché attecchisca nel suolo, germogli e si sviluppi come nuovo esemplare di quella specie." La città (dal latino civĭtas-atis), … Continua a leggere Piantare alberi in città

Tutti fanno tutto

La parola ai cittadini! Che bello partecipare, condividere, dare il proprio contributo. Ci sono dei limiti da rispettare, però. Non chiederei mai ad un laureato in giurisprudenza di prescrivermi una medicina per il mal di stomaco. Non mi farei difendere in tribunale da un veterinario. Forse il fruttivendolo all'angolo della strada qua vicino ha una passione nascosta … Continua a leggere Tutti fanno tutto

Insegne che non insegnano

Sarà la crisi economica, sarà quel che sarà, è certo che un po' tutti aguzzano l'ingegno e, perfettamente in sintonia con la tradizione dei detti... seguono il danaro. Meno lavoro, meno cose "vere" da fare, maggior bisogno di contanti. E' uno scambio. Le attività commerciali sono tra le prime a trasformarsi, a ridefinire i propri … Continua a leggere Insegne che non insegnano