Melograni in fiore su terrazza verde progettata da valerio cozzi

Residenze dei Giardini, Porta Nuova, Milano

  • Primo piano di melograno in fiore e tralci ricadenti di vinca in fioriera contemporanea su terrazza assolata
  • Effetto soglia sul panorama del bosco verticale con ulivi, melograni e arbusti mediterranei in contenitore
  • Piante di pitosforo e melograno affacciate sullo skyline di Porta Nuova
  • Fila di fioriere con lavande e rosmarini su terrazza delle Residenze dei Giardini
  • Terrazza con parapetto in vetro e piante di lavanda, rosmarino e ceratostigma in fiore
  • Fila di fioriere realizzate su disegno di Valerio Cozzi per terrazza delle Residenze dei Giardini
  • Spighe viola di buddleia con Bosco Verticale sullo sfondo
  • Spighe viola di buddleia con Bosco Verticale sullo sfondo
  • Fioriere su misura disegnate da Valerio Cozzi per terrazza delle Residenze dei Giardini
  • Fioriere lineari in metallo con vegetazione da ombra e mezz'ombra
  • Vista dall'interno su patio verde con freschi cuscini di felce, aspidistra e geranium

Il progetto dei terrazzi per le Residenze dei Giardini nel Quartiere Isola di Milano esalta l’unicità di ciascun punto di vista. Ogni affaccio gode di una prospettiva esclusiva sul Bosco Verticale e la Biblioteca degli Alberi. 23 scenari differenti inquadrati da parapetti di vetro, che il verde privato ha il compito di avvicinare e filtrare per assicurare la privacy. Le scelte botaniche, accolte in fioriere in acciaio zincato verniciato, si accordano all’esposizione e all’estensione delle singole unità abitative. La loro disposizione dialoga con il panorama di Porta Nuova e sfuma la presenza di proprietà confinanti ed elementi di servizio.

Alle fioriture candide di Malus ‘Evereste’, Iberis sempervirensOsmanthus fragrans si accompagnano di volta in volta le corolle rosa di Abelia grandifloraGeranium x cantabrigiense ‘Biokovo’, Callicarpa bodinieriMalus ‘Red Sentinel’, Euonymus alatus ‘Compactus’, blu di Ceratostigma plumbaginoidesRosmarinus officinalis ‘Prostratus’ e viola di Buddleja davidii ‘Ile de France’, Ceanothus ‘Concha’, C. thyrsiflorus ‘Repens’, Lavandula angustifoliaVinca major.
Le tinte ramate di Cornus sanguinea ‘Winter Flame’, rosso fiamma di Cornus alba ‘Sibirica’ e verde lime di Cornus stolonifera ‘Flaviramea’ prolungano la stagione del colore all’autunno.


Committente: COIMA
Dove: Porta Nuova, Milano
Area: 630 m2
Anno: 2017 (design), 2018 (construction)
In collaborazione con: Società Agricola Panda
Servizi: Landscape design, Works supervision