Allestimenti per eventi / Exhibition gardens

“Allestire” significa “mettere in punto, quasi esser lesto, cioè pronto”. Un paesaggio pronto: lo scatto fotografico di un momento preciso. Una piccola sfida che a volte spinge elementi e materiali da esterni al coperto – e vice versa. Dal 2013 colgo le occasioni offerte dagli allestimenti temporanei per sviluppare la mia idea personale di foresta urbana intesa come felice colloquio tra alberi e città.


‘To set up’ a garden for an exhibition is like a photographic shot of a precise moment. A challenge that sometimes moves elements and materials from outdoor to indoor – and the other way around. Since 2013 I’m taking temporary displays as a chance to develop my personal idea of urban forest as a happy conversation between City and Tree.

Alcune realizzazioni / Some examples:

Celles-ci sont des feuilles? di Roberto Fanari per Orticolario 2015 – Darsena di Villa Erba, Cernobbio (CO)

Un Sogno Verde per Orticolario 2014 – Como, piazza Cavour, con Peverelli Srl, Samar Legno, Fusaro Mario Srl, Perlite Italiana e Fondazione Minoprio

Stand Ringana per Orticolario 2013 – Cernobbio (CO), Villa Erba, con Lucia Papponi e Eatable

La città-nursery per Festival degli orti – Monza (MB), Giardino delle Serra della Villa Reale

Stand Associazione Italiana Architettura del Paesaggio (AIAPP) per Orticolario 2012 – Cernobbio (CO), Villa Erba

Where is the Eden? per Abitare il tempo, Verona. Mostre di sperimentazione e ricerca e laboratori metaprogettuali, con Giulia Fontana