Landscape design for a Family residential complex in Riyadh, Kingdom of Saudi Arabia

                                                                                                                            vai al testo in italiano

Private gardens and green spaces to share in Riyadh

Location: Riyadh, Kingdom of Saudi Arabia (KSA)
Site area: 9.3 Ha
Year: 2015-2017 (design), 2017-ongoing (construction)
Partners: Faris & Faris Architects (Amman, Jordan), Comatec (AL-Riyadh, Saudi Arabia)


Concept

A coffer keeping over thirty green jewels: secret gardens, lounge areas surrounded by lush greenery, comfortable spaces for outdoor parties, terraces where you can breathe the Mediterranean atmosphere, formal scenographies, private courts to find inspiration… when he decided to build his family estate complex, this Client made the wish to live surrounded by vegetation.

The project is under construction, the first plants are finding their place among the new architectures after having been properly cultivated and acclimated on the sidelines of the site, following a wise hint dictated by the place itself, originally dedicated to agricultural production.


From sketch to reality: the moon garden

A garden located below the level of the park, connected by a spiral staircase of lawn accompanied by the scent of lemon trees and Lantana montevidensis.

The central room hosts a crescent of spherical pruned grey-leaved shrubs (Leucophyllum frutescens, Santolina tomentosa, Senecio cineraria), from which rises a second crescent of palms (Washingtonia robusta). A light shading structure has an opening in correspondence with the stone fountain underneath to catch the light reflections.

A visual barrier made of wooden planks of increasing height, ultramarine blue painted, protects the heart of the garden from the view from indoor.

Moon Garden_1
Sketch by Valerio Cozzi landscape architect

Questa presentazione richiede JavaScript.


Some other previews from construction site

Questa presentazione richiede JavaScript.


 

 

Landscape design per un complesso residenziale privato a Riyadh, Arabia Saudita

Uno scrigno che custodisce oltre trenta gioielli verdi: giardini segreti, aree relax all’ombra delle fronde, spazi dotati di ogni comfort per le feste all’aperto, terrazze ispirate ai profumi del mediterraneo, spazi di rappresentanza e corti tranquille dove trovare l’ispirazione… quando ha deciso di costruire il complesso residenziale per la sua famiglia, questo Cliente ha espresso il desiderio di vivere immerso nel verde.

Il progetto sta prendendo forma, le prime piante stanno trovando il loro posto fra le nuove architetture dopo essere state opportunamente coltivate e acclimatate a margine del cantiere, seguendo un suggerimento di buon senso dettato dalla storia stessa del posto, originariamente dedicato alla produzione agricola.

La luna nel pozzo

Un giardino ispirato al chiarore lunare di certe notti d’estate. Situato sotto il livello del parco circostante, lo si scopre scendendo l’ampia scala a chiocciola di prato accompagnata dal profumo dei limoni e della bordura di Lantana montevidensis. 

Il percorso conduce a una mezzaluna di arbusti sempreverdi topiati a sfera dal fogliame glauco (Leucophyllum frutescens, Santolina tomentosa, Senecio cineraria) e da un arco di palme (Washingtonia robusta).

Una leggera struttura ombreggiante si apre in corrispondenza di fontana in pietra per catturare i riflessi della luce. Un ultimo arco di assi di legno di altezza crescente, blu oltremare, protegge il cuore del giardino dalla vista degli ambienti che vi si affacciano.

Le gallerie di immagini nella sezione in inglese rivelano qualche anteprima dal cantiere su questo e altri ambienti in costruzione.