Giardino a quadretti, Porta Volta, Milano

Non sapersi orientare in una città non vuol dir molto. Ma smarrirsi in essa come ci si smarrisce in una foresta, è una cosa tutta da imparare.

Walter Benjamin


Client: Nexity Immobiliare, Studio Iorio srl
Location: Porta Volta, Milano, Italy
Site area: 3.600 m2
Year: 2016 (design), 2018 (construction)
Partners: archh. Gaetano Lisciandra, Giovanni Barni e Umberto Beneventano


Project

I cortili, a Milano, non sono scomparsi del tutto. Al centro del complesso di edifici progettati dall’architetto Gaetano Lisciandra fra via Procaccini e via Niccolini, ampie pedane (WPC) e collinette verdi invitano ad approfittare della bella stagione, sedute in pietra tratteggiano il prato come il volo di un’ape.


Concept

Sempre più spesso il verde residenziale rischia di diventare verde residuale. È quel che resta alla fine di tutte le “sottrazioni” dovute ai volumi interrati, agli spessori disponibili, ai percorsi da garantire, ai sottoservizi.

Mettiamo tutto “in bella”. Ispirato dalla pavimentazione composta da elementi di forma quadrata, per il complesso di Nexity ho progettato uno spazio ordinato come un quaderno di esercizi, nel quale anche le griglie di aerazione, le caditoie e i pozzetti partecipano alla composizione. Le linee diagonali delle aiuole si fanno seghettate, invitano lo sguardo a zigzagare. Il ballast contribuisce al drenaggio dell’area (realizzata interamente su soletta), integra e mimetizza gli elementi tecnici.

Anche la messa a dimora delle specie vegetali rispetta la partitura ortogonale del giardino residenziale, lasciando al gioco delle fronde il compito di celare e rivelare la traccia.

porta-volta-sketch-relaxporta-volta-sketch-collineporta-volta-sketch-sedute


Risorse

La visita di Urbanfile