A Orticolario con Ringana

Un punto di attrazione strategico per i visitatori di Orticolario 2013, realizzato in un’area di forte passaggio attraverso scelte precise riguardo la composizione dello spazio, i materiali e la vegetazione. Il progetto per Ringana ha interpretato i valori dell’azienda austriaca di prodotti freschi e bio per la cosmesi e il benessere della persona realizzando un’installazione in equilibrio fra i toni vibranti dell’arancione, a rappresentare la vitalità e l’energia degli ingredienti naturali in catalogo, e la rassicurante tonalità avana del cartone, materiale sostenibile e riciclabile al 100% come il packaging sviluppato dal brand. Banco informazioni, espositori e arredi sono stati disposti in modo da creare piani sfalsati e angoli accoglienti seguendo linee dinamiche riprodotte anche a pavimento. Il corredo vegetale dell’installazione è stato composto selezionando, accanto alla pianta protagonista dell’alchechengi (Physalis alkekengi), specie dai frutti edibili a siglare il legame essenziale fra uomo e natura.

Dove: Orticolario, Cernobbio, Villa Erba
In collaborazione con: Lucia Papponi, Eatable, Anna Consonni, Cip Garden, Karmaled, Studio Caporaso
Anno: 2013